Consigli per decorare l’ingresso esterno di casa in primavera

decorare l'ingresso esterno

Una delle tradizioni non solo Americane ma anche di molti paesi del nord Europa, è quella di decorare la porta d’ingresso e la zona circostante, a tema con la stagione corrente. Un’usanza che personalmente condivido e amo tantissimo per un’infinità di motivi, uno fra questi è la possibilità di dare libero sfogo alla creatività e alla fantasia, raccogliendo ogni ispirazione delle stagioni, in questo caso dalla primavera e i suoi colori. Quale occasione migliore dell’arrivo della bella stagione per decorare l’ingresso esterno di casa al meglio, partendo magari da una palette di colori preferita, che farà da cornice al vostro bellissimo ingresso, che diventerà il vostro personalissimo bigliettino da visita! Mi raccomando quindi, via ogni traccia d’inverno e disordine dall’ingresso esterno, i vostri ospiti e i vostri vicini di casa, dovranno essere travolti dalla vostra positività e allegria, siete pronti per cominciare?

decorare l'ingresso esterno fiori

La primavera è la stagione dei fiori e dei colori, scegliete una o due piantine da fiore da posizionare accanto alla porta d’ingresso e se abitate in un condominio in città, optate per una pianta che possa star bene anche all’interno, come per esempio una composizione di piante grasse, un cactus oppure la sansevieria pianta decorativa dalle foglie lunghe. In questo caso divertitevi con i vasi colorati o scegliete originali porta vasi come questi!

decorare l'ingresso esterno vasi

Chi come me abita in un condominio avrà sicuramente uno spazio a disposizione per le decorazioni piuttosto ridotto, rispetto a chi vive in una bella casetta indipendente magari in campagna o al mare. Ma comunque ci sarà abbastanza spazio per ravvivare un anonimo ingresso di casa.

decorare l'ingresso esterno ghirlanda

Cominciando da un classico, l’intramontabile ghirlanda, che di solito utilizziamo per decorare la parta durante le festività natalizie. Un addobbo meraviglioso che dovremmo imparare ad utilizzare tutto l’anno, scegliendo la ghirlanda più ad adatta per ogni stagione. Abbinate quindi ad una ghirlanda colorata, o ad un festone da posizionare sulla parte superiore della porta, uno zerbino a tema o con una frase spiritosa di benvenuto!

decorare l'ingresso esterno zerbino

Se invece avete la fortuna di abitare in una villa indipendente, lo spazio a disposizione per decorare l’ingresso esterno sarà molto più ampio. Avrete sicuramente un piccolo o grande portico o patio a disposizione, da arredare e decorare come più vi piace! Oltre alla classica ghirlanda sulla porta, ad un simpatico zerbino, potrete divertirvi nella scelta delle piante da fiore e nei vasi da posizionare non solo accanto alla porta d’ingresso, ma potreste valutare l’idea di appenderli alle pareti creando piccoli giardini verticali.

decorare l'ingresso esterno panchina

Se lo spazio circostante ve lo permette, aggiungete anche una panca in legno o in ferro battuto con dei cuscini colorati e non dimenticate le lanterne che al calar del sole potrete accendere creando una romantica atmosfera!

decorare l'ingresso esterno lanterne

E se amate il fai da te, decorare l’ingresso esterno recuperando oggetti in disuso abbandonati in cantina e trasformateli in originali fioriere, o decorazioni per esterni davvero uniche, ma senza però abbondare altrimenti il risultato finale non sarà piacevole da ammirare! Seguite la buona regola del poco ma bello e il vostro ingresso di casa sarà a prova di selfie!!

decorare l'ingresso esterno porta colorata

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook