Rinnova e arreda casa con i mobili della nonna

mobili della nonna

Arredare con poco si può, basta avere fantasia in abbondanza, buona volontà, buon gusto e un occhio particolare! Un occhio capace di andare oltre l’aspetto iniziale delle cose. In che modo? Immaginando per esempio un mobile o un oggetto dove non è mai stato collocato, o magari dipinto di un altro colore! È vero che oggi in commercio è possibile trovare soluzioni d’arredo a prezzi convenienti e alla portata di tutti, ma è anche vero che i mobili della nonna, quelli di una volta, hanno qualcosa in più, sono robusti, spaziosi, imponenti e di qualità. Dunque, perché mai dovremmo lasciarli abbandonati in cantina? Sono tante le soluzioni per recuperare un vecchio mobile e trasformarlo in un complemento d’arredo perfetto per arredare casa con carattere. Arredare casa o semplicemente una stanza rivalutando i vecchi mobili della nonna, potrebbe essere per voi, un’esperienza davvero unica e divertente. Io sto arredando casa pian piano e sto cercando di vivermi ogni attimo al meglio, scegliendo e selezionando con cura i mobili ereditati dalla nonna, senza tralasciare quelli di qualità inferiore! In questo post miei cari lettori vorrei condividere con tutti voi alcune delle idee d’arredo che ho raccolto sul web, soluzioni originali che mi hanno ispirata tantissimo!!

mobili della nonna tavolo

La prima cosa da fare prima di spalancare la porta di casa ad un vecchio mobile della nonna, è decidere come restaurarlo. Le possibilità sono infinite! Se desiderate lasciare i vecchi mobili così come sono mantenendo quindi le loro caratteristiche perché magari li trovate adatti e ben in linea  con il vostro stile, dovrete solo restaurare là dove serve.

mobili della nonna arredamento

Altrimenti potreste valutare l’idea di trasformare un mobile classico in un elemento d’arredo molto originale. L’idea di arredare la propria casa con vecchi mobili della nonna vi permetterà di creare fantastici contrasti di stile, una soluzione ormai sempre più apprezzata dai designer d’interni. Se adorate anche solo qualche dettaglio di un mobile, di un divano, di un cassettone o di qualsiasi altro elemento d’arredo, non abbandonatelo in cantina, immaginatelo in un bel bagno per esempio, sarebbe quel tocco vintage che desideravate tanto.

mobili della nonna bagno

Se invece amate i colori, provate a dipingerli scegliendo il vostro colore preferito o una tonalità che vada in contrasto con l’arredamento già presente. Potreste anche alleggerire il design di un vecchio mobile della nonna sostituendo i pannelli delle ante con del tessuto o dei vetri rivestiti. L’angolo relax o angolo lettura, non dovrebbero mai mancare in una casa, siete d’accordo? Se desiderate crearne uno su misura per voi, prendete spunto da questa immagine. Una vecchia poltrona restaurata e rivestita con un elegantissimo velluto, abbinata ad un poggia piedi. Se volete e lo spazio a disposizione ve lo consente, aggiungete un piano d’appoggio e un lume.

mobili della nonna poltrona

Gli amanti del fai da te probabilmente preferiranno rivestire interamente o parzialmente  dei vecchi mobili con carta da parati, giornali o spartiti musicali e l’effetto finale è stupendo!!

mobili della nonna dipinti

Come vedete le soluzioni per restaurare un vecchio mobile della nonna sono infinite ma se si tratta di mobili di pregio, vi consiglio di toccarli il meno possibile! Restaurateli al meglio, modificate piccoli dettagli, come i pomelli per esempio. Potreste sdrammatizzare il design troppo vistoso di un mobile ereditato e molto pregiato, collocandolo in ambienti moderni e minimal creando così un mix di stili perfetto.

mobili della nonna legno

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook