Tutorial: Gift tags fai da te natalizi

gift tags fai da te tutorial

Alzi la mano chi non ha ancora acquistato i regali di Natale…. Io, purtroppo io! Sono sempre quella dell’ultimo minuto, con la lista dei regali alla mano o senza, mi attivo “seriamente” più o meno un paio di giorni prima della viglia di Natale, è ormai un’abitudine, o forse sarà una tradizione?! Ma in compenso ho preparato  dei simpatici gift tags fai da te natalizi realizzati a mano con cartoncino colorato e cotone da ricamo! Bellini vero? Vorreste provare a realizzarli anche voi? Credetemi, è sempre utile avere una piccola scorta di gift tags fai da te a portata di mano! Sono quel tocco in più che non guasta, personalizzano scatole, sacchetti regalo e perché no, anche i bouquet di fiori o le classiche piantine di stelle di natale. Seguite i passaggi del tutorial fotografico che ho preparato per voi, realizzarli è semplicissimo, provare per credere!!

gift tags fai da te diy

Utilizzate cartoncini colorati abbastanza doppi e divertitevi nel tagliare sagome di forma e colore differente. Aiutatevi utilizzando degli oggetti di uso comune come i taglia biscotti rotondi, ovali, a forma di stella o di cuore per esempio. Disegnate con la matita un bordino sottile e completate con un fiocchetto.

gift tags fai da te procedimento

Con l’aiuto di un ago, forate delicatamente il gift tag seguendo il disegno a matita.

gift tags fai da te natalizi

Abbinate un filo di cotone da ricamo che più vi piace e ricamate lo schema ottenuto. Infine forate la parte superiore con una pinza perforatrice e inserite un cordoncino, oppure un nastrino colorato. Abbinate un gift tags natalizio ad ogni pacchetto regalo, prima però, ricordatevi di scrivere il nome di chi lo riceverà in dono!

gift tags fai da te

Il risultato finale è a dir poco sorprendente, non credete? Allora forza, cosa a spettate? Recuperate l’occorrente e create anche voi dei simpatici gift tags fai da te, sarà un divertente passatempo che rallegrerà queste gelide serate invernali!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook