Treccia russa con gocce di cioccolato

treccia russa

Breakfast lovers che ne direste di preparare qualcosa di speciale da gustare durante le colazioni natalizie? Avevo il desiderio di impastare qualcosa di buono e goloso, qualcosa di speciale che potesse rendere indimenticabile un momento semplice e intimo come quello della colazione del mattino. Ho scelto la treccia russa, una maxi brioche cicciotta e sofficissima, arricchita da gocce di cioccolato fondente. Si tratta di un dolce di pasta brioche, buonissimo da gustare e bello da vedere. La superficie infatti è composta da un intreccio magico che farebbe innamorare chiunque lo vedesse! Nonostante l’aspetto curioso, la realizzazione è molto semplice. Come ogni dolce lievitato, servirà tempo e pazienza, qualche ora di lievitazione che però saranno piacevolmente ripagate! Scopriamo insieme come si realizza!

treccia russa ricetta

INGREDIENTI:

  • 600 g di farina 00
  • 250 ml di latte
  • 1/2 cubetto di lievito
  • un pizzico di sale
  • 80 g di burro
  • 1 uovo
  • 80 g di zucchero

INGREDIENTI PER FARCIRE:

  • 30 g di burro sciolto
  • 70 g di gocce di cioccolato fondente

treccia russa la figurina

PROCEDIMENTO:

Scaldate il latte e sciogliete il lievito. Disponete in una terrina la farina a fontana, fate un foro al centro, aggiungete il latte tiepido e cominciate ad impastare con le mani. Aggiungete l’uovo, lo zucchero, un pizzico di sale e il burro molto morbido. Quando gli ingredienti saranno ben amalgamati tra loro, vi consiglio di continuare a lavorare il panetto di pasta su una spianatoia per qualche minuto. Quindi riponete il panetto di pasta brioche in una terrina, coprite con una pellicola e fatelo riposare per un paio d’ore al caldo. Trascorso il tempo necessario, prendete il panetto che avrà raddoppiato il suo volume e stendetelo. Spennellate la superficie con il burro sciolto e ricoprite con le gocce di cioccolato. Arrotolate, tagliate un’estremità e mettetela da parte. Tagliate il filoncino di treccia russa a metà, partendo da circa 4 cm dopo l’altra estremità. Rigiratela verso l’interno e intrecciate i due lembi di pasta tra loro. Inserite all’estremità la rosellina che avete tagliato precedentemente e posizionate la treccia russa in uno stampo da plumcake. Lasciate lievitare ancora per un’oretta. Infornate a 180°C per circa 30 minuti.

 

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook