Come traslocare senza stress e fatica

traslocare senza stress

Il verbo traslocare fa paura un po’ a tutti per diverse ragioni. Stress, nervosismo, imprevisti, caos, perdite di tempo inaspettate, ansie, ecc ecc. Cambiare casa è sempre un momento emozionante e anche stressante ma vi assicuro che se gestito con un po’ di organizzazione in più, il trasloco e la fase che lo precede, possono diventare delle operazioni abbastanza semplici da affrontare, nonostante gli impegni quotidiani. Bastano infatti pochi e semplici accorgimenti per traslocare senza stress e seguendo questi piccoli consigli, risolverete ogni problema e regalerete un pizzico di allegria a quelle giornate difficili e lunghe da affrontare! Dunque, per prima cosa vi consiglio di recuperare un bel po’ di scatoloni di cartone, scegliete dimensioni differenti, vi serviranno tutti! Non dimenticate il nastro adesivo e un bel pennarello nero con punta doppia che utilizzerete per scrivere il contenuto di ogni scatolone. Ma non solo! Vi consiglio anche di numerare ogni singolo cartone, in questo modo sarà più semplice individuare lo scatolone mancante!

traslocare senza stress scatoloni

Recuperare il necessario vi permetterà di cominciare il prima possibile e avere quindi tutto il tempo per pianificare bene ogni cosa senza accumulare stress e ansia per paura di non farcela gli ultimi giorni. Quindi appena ne avrete la certezza, non perdete tempo, partite subito da una stanza della casa che utilizzate poco e cominciate a impacchettare oggetti e tutto ciò che non adoperate quotidianamente. Non sempre avrete voglia e pazienza per svuotare armadi, cassetti e mobili e impacchettare il contenuto. Per alleggerirvi il lavoro e anche l’animo, vi consiglio quindi di condividere il tutto con il vostro partner. Basterà organizzarvi con gli impegni e stabilire un orario d’inizio… Riempire scatoloni di oggetti, significa risvegliare i ricordi, alcuni anche dimenticati in fondo ad un cassetto. E non c’è cosa più bella ed emozionante che condividerli con la vostra dolce metà.

traslocare senza stress aperitivo

Per traslocare senza stress è importante dividere per settori le cose da impacchettare, così facendo non creerete disordine e confusione nemmeno al momento di riaprire gli scatoloni e sistemare nuovamente il tutto in una casa nuova e senza troppa fatica.

traslocare senza stress fiori

Se traslocare da quella casa vi crea un pizzico di tristezza, non dimenticate di gratificarvi regalandovi ogni giorno ciò che più vi potrebbe rallegrare l’umore. Un rilassante sottofondo musicale per esempio, dei vasi con fiori freschi posizionati nelle stanze più vissute della casa, delle candele profumate che regalano sempre quell’atmosfera calda e rilassante.

traslocare senza stress camera

A volte, durante l’organizzazione di un trasloco, oltre alla fatica, capita di avvertire un pizzico malinconia, per tutti i momenti vissuti in quella casa, i bellissimi ricordi e anche quelli meno belli… In questi casi urge una terapia d’urto, invitate un paio di amiche con un cuore grande, disposte ad aiutarvi a traslocare senza stress in cambio di una cena speciale sul portico di casa, sul balcone o al centro di una stanza vuota, sommersa da scatoloni pieni zeppi di storia!

traslocare senza stress consigli

Il trasloco ha bisogno di tempo, organizzazione e pazienza per essere fatto al meglio, quindi miei cari lettori se avete un trasloco da affrontare, non rattristatevi, anche queste sono esperienze da vivere per poi  raccontare. Rendetelo più divertente e piacevole possibile, potrebbe essere un modo alternativo per imparare a guardare il bicchiere mezzo pieno e affrontare le difficoltà sempre con il sorriso!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook