Tutorial: Come realizzare carote segnaposto di Pasqua

carote segnaposto di carta

Per una tavola di Pasqua ma non troppo, una tavola per chi ama i dettagli, per chi desidera sempre stupire gli ospiti, per chi non apparecchia mai una tavola importante senza aggiungere un segnaposto. Per chi aspetta con la stessa gioia di ogni anno una festività così bella e colorata come la Pasqua. Per chi le sorprese forse, ama più farle che riceverle (ho detto forse!). Per chi pensa a tutto e a tutti, grandi e piccini. Per tutti voi miei cari amici creativi, in questo video tutorial vi mostrerò come realizzare delle carote segnaposto di Pasqua con sorpresa, ossia, un’insolita scatolina porta ovette di cioccolata, che si sa, a Pasqua non possono proprio mancare!! Quest’anno ho voluto cambiare, niente uova, niente coniglietti e niente nidi, utilizzerò solo carote di carta con sorpresa per completare la tavola delle feste. Degli allegri segnaposto che spero piacciano tantissimo anche a voi, io li trovo molto spiritosi e semplicissime da realizzare. Guardate il video tutorial che vedete qui sotto e scoprite come ho fatto!

Per non perdere i prossimi video tutorial, non dimenticate di iscrivervi alla mia pagina youtube, è semplicissimo!

carote segnaposto tutorial la figurina

Nel video tutorial vi mostro due modi differenti per decorare la sagoma di cartoncino delle carote segnaposto. Una a pois realizzata con gli acrilici e l’altra con le matite colorate che crea ancor di più l’idea della carota. Ma in realtà non ho ancora deciso quale decorazione scegliere tra le due, voi quale preferite? O quale carota con sorpresa vi piacerebbe ricevere in dono?

carote segnaposto di pasqua

Se vi piace questo segnaposto vegetale così spiritoso, ma non avete il tempo di decorare la carta, potreste saltare questo passaggio, sostituendo il cartoncino monocolore con uno a fantasia già stampata, a voi la scelta! Siate creativi e mi raccomando, non perdetevi il prossimo tutorial, a prestissimo!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook