Tutorial: Come realizzare un quadro botanical style con fori essiccati

quadro botanical style la figurina

Pronti per realizzare un quadro botanical style insieme? Qualche settimana fa dedicai un post alle stampe botaniche vintage elementi decorativi capaci di regalare un tocco elegante ad ogni ambiente della casa. Stampe tornate di gran moda negli ultimi anni, utilizzate per completare la decorazioni di appartamenti e locali, oggi sono un vero e proprio must have! Trovo che sia una soluzione decorativa davvero originale e raffinata, perfetta per donare un tocco green agli ambienti. L’intramontabile fascino delle stampe botaniche vintage ha ammaliato anche me… Spesso mi capita di raccogliere fiori e foglie minuscole che lascio essiccare tra le pagine dei miei libri, a volte le ritrovo, a volte dimentico di averne di bellissime, ma stavolta ho trovato anche il modo per utilizzarle! Nel video tutorial che vedete qui sotto, vi mostrerò come creare dei quadri botanical style, perfetti per decorare una parete ancora vuota con stile!

Per non perdere i prossimi video tutorial, non dimenticate di iscrivervi alla mia pagina youtube, è semplicissimo!

quadro botanical style fiori essiccati

Ho raccolto l’occorrente durante una passeggiata in campagna, bastano fiorellini di campo, foglie di ogni tipologia, che poi dovrete far seccare pazientemente tra le pagine di un grosso libro. Nell’attesa vi consiglio di recuperare dei quadretti con una cornice adatta allo stile d’arredo già presente nella vostra casa.

quadro botanical style youtube video tutorial

Ho preferito non utilizzare nessuna carta come sfondo dei quadro botanical style, mi piace l’effetto che si crea quando la luce attraversa i rametti e i fiori della composizione. Ma ho aggiunto un tocco vintage che non guasta, una farfalla di carta che crea un effetto tridimensionale molto molto delicato.

quadro botanical style tutorial

Di questo tipo di quadri botanical style se ne possono creare di ogni dimensione, basta un pizzico di fantasia, fiori e foglie essiccate. Potreste realizzare un’infinità di composizioni e utilizzarle per decorare una parete con stile e senza nemmeno spendere troppo. Cari lettori, approfittate delle giornate tiepide che la primavera ci regalerà e dedicate un po del vostro tempo per fare lunghe passeggiate rilassanti in campagna o nei parchi, quale migliore occasione per raccogliere margheritine, fiorellini di campo e minuscole foglioline da custodire tra le pagine di un vecchio libro?

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook