Tutorial: Come realizzare un cestino fai da te con la carta

cestino fai da te la figurina

Mi sono resa conto di avere un cestino di vimini per ogni utilizzo! Uno per il pane, uno in bagno per le mie creme, un paio per i fiori, uno per l’ora del tè, uno per le mollette, più d’uno per le mie cianfrusaglie della craft room, e in estate il numero raddoppia!! Ho un debole per i cestini di vimini sin da quando ero bambina. La mia nonna quando andava al mercato me ne portava sempre uno diverso e se avevano il manico li utilizzavo come borsette! Ho sempre desiderato imparare a realizzarli e nell’attesa che il mio piccolo desiderio si avveri, mi sono ingegnata così! Ho studiato una tecnica per creare un grazioso cestino fai da te,col manico naturalmente e ho sostituito il vimini con la carta! Nel video tutorial che vedete qui sotto vi mostrerò come realizzare un cestino fai da te con i sacchetti del pane, un progetto diy troppo carino, vi consiglio di dare un’occhiata, vi piacerà tantissimo, credetemi!!

Per non perdere i prossimi video tutorial, non dimenticate di iscrivervi alla mia pagina youtube, è semplicissimo!

cestino fai da te video la figurina

Scegliete la dimensione dei cestini fai da te a seconda delle coppette che avete a disposizione, per il resto, vi basterà seguire lo stesso procedimento che avete visto nel video. In più se vorrete dare un tocco di colore, fate come me, aggiungete un nastrino colorato intorno al cesto e fate un bel fiocchetto.

cestino fai da te tutorial

Dunque vediamo, come si potrebbe utilizzare un cestino fai da te di queste dimensioni? A beh, io ho subito creato una mini composizione floreale perché la voglia di primavera è parecchia, ma in realtà si potrebbe utilizzare come copri vaso per le vostre piantine aromatiche o per le piantine grasse, oppure come segnaposto per la tavola di primavera e perché no, anche per la tavola di Pasqua!

- scritto da Edda Gagliardi

Condividi questo articolo con i tuoi amici di Facebook

Condividi


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload CAPTCHA.

Oppure commenta con il tuo account Facebook